Brasile, quando i migranti italiani sostituirono gli schiavi


San Paolo, in Brasile, è la metropoli più grande dell’emisfero australe. Non solo, si tratta anche del centro economico più sviluppato del Sud del mondo, oltre a essere la stella polare dell’America Latina. Una megalopoli che conta più di dodici milioni di abitanti nella sola area urbana. Eppure solo 150 anni fa San Paolo eraContinua a leggere “Brasile, quando i migranti italiani sostituirono gli schiavi”