Pubblicato in: CRONACA

ARTE E CAMBIAMENTO CLIMATICO: I CAPOLAVORI SCIOLTI DI ALPER DOSTAL.


Con il suo progetto “Hot Art Exhibition” Alper Dostal, artista e multidisciplinary designer viennese, tratta il tema del riscaldamento globale con un certa ironia, ipotizzando i possibili effetti del caldo su opere iconiche di Picasso, Van Gogh, Mondrian e molti altri. Ma dietro all’approccio “leggero” si nascondono tutte le sue preoccupazioni, assolutamente condivisibili, per la salvaguardia del patrimonio culturale (e non solo) in seguito a un rovinoso innalzamento delle temperature.

alpeggio02

E così l’arte digitale di Alper Dostal ci mostra la graduale liquefazione dei capolavori più riconoscibili del mondo dell’arte sui pavimenti dei musei in cui sono conservati.

alpeggio03

Come se fosse improvvisamente mancata l’aria condizionata in una torrida estate figlia del cambiamento climatico.

alpeggio04

 

 

 

Alper Dostal, il designer che scioglie i capolavori dell’arte per mettere in guardia sul riscaldamento globale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...