Il prezzo (altissimo) del turismo spaziale.


Potrebbe essere un'immagine raffigurante testo

Un unico lancio nello spazio produce 300 tonnellate di diossido di carbonio che restano negli strati più alti dell’atmosfera anche per decenni. Questo è il prezzo (altissimo) da pagare per ‘passeggiare’ nello spazio come ha fatto Jeff Bezos, Se finora il numero dei lanci spaziali è stato molto limitato (secondo la NASA, nel 2020 sono stati tentati 114 lanci in orbita in tutto il mondo), l’apertura al turismo spaziale potrebbe rappresentare un forte incremento a questo numero: una nuova ricerca stima che il trasporto suborbitale e il turismo spaziare raggiungeranno un fatturato annuo di 2,58 miliardi di dollari entro il 2031, crescendo a un ritmo del 17,15% ogni anno nel prossimo decennio.

Non solo quindi i rifiuti solidi (come satelliti in disuso e parti di astronavi) che continuano a fluttuare nell’atmosfera terrestre, orbitando attorno al pianeta, ma anche gas di scarico e sostanze dannose che ci fanno tutt’altro che bene.

https://www.repubblica.it/green-and-blue/2021/07/20/news/turismo_spaziale_altro_che_green_un_lancio_di_branson_inquina_60_volte_piu_di_un_volo_transatlantico-310881841/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: