Paul Rusesabagina condannato a 25 anni.


Potrebbe essere un'immagine raffigurante 2 persone, persone in piedi e attività all'aperto

Giudicato colpevole Rusesabagina, l’uomo che ispirò il film “Hotel Rwanda”: condannato a 25 anni. Paul Rusesabagina divenne molto noto quando la sua storia fu raccontata nel film Hotel Rwanda, del 2004. Durante il genocidio ruandese del 1994, in cui morirono tra 800mila e un milione di persone (prevalentemente di etnia tutsi, allora corrispondente a circa il 15 per cento della popolazione ruandese), lui ne salvò 1.268, sia hutu che tutsi, nascondendole nell’albergo di cui era direttore. Pubblicò anche un’autobiografia e ricevette, negli anni, svariati riconoscimenti e premi umanitari e per i diritti civili.

Sfruttando la sua visibilità, Rusesabagina criticò più volte il governo di Kagame, che in risposta lo accusò di terrorismo, omicidio e incendio doloso: lui, da parte sua, ha sempre negato che l’organizzazione di cui era a capo fosse un’organizzazione terroristica. La famiglia denuncia che fu sequestrato e riportato in Ruanda contro la sua volontà.

https://www.ilsussidiario.net/news/paul-rusesabagina-condannato-per-terrorismo-eroe-che-ispiro-film-hotel-rwanda/2224310/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: