157 anni fa centinaia di nativi americani vennero brutalmente uccisi nel massacro di Sand Creek.


L’attacco imprevisto avvenne in un contesto di lunghe guerre e scontri tra gli Stati Uniti e i nativi indiani per il controllo delle terre durante la corsa all’oro nel Colorado e fu progettato proprio dopo che alcuni capi delle tribù ottennero accordi con il governo americano che riconosceva ai nativi il controllo su alcune terre.Continua a leggere “157 anni fa centinaia di nativi americani vennero brutalmente uccisi nel massacro di Sand Creek.”

COSÌ IL TORTURATORE DI PINOCHET È TORNATO LIBERO: UNA MAIL NON LETTA PER TRE GIORNI.


Un incredibile cortocircuito tra la Corte d’appello di Firenze e la Questura di Lucca ha consentito di tornare in Germania a Reinhard Doring Falkenberg, 75 anni, accusato di efferate torture in Cile ai tempi del regime di Augusto Pinochet. Era stato arrestato il 22 settembre a Forte dei Marmi, dove era in vacanza. Era in attesaContinua a leggere “COSÌ IL TORTURATORE DI PINOCHET È TORNATO LIBERO: UNA MAIL NON LETTA PER TRE GIORNI.”

I legali di Gkn vincono un premio per aver licenziato 430 dipendenti.


Attraverso un post sulla propria pagina Facebook il LabLaw Studio Legale Rotondi & Partners, lo studio legale che assiste Gkn Driveline Firenze, ha annunciato di aver vinto il premio come ‘Studio dell’anno Lavoro’ ai TopLegal Awards 2021. Viene riportata la motivazione, che fa riferimento anche alla vertenza sulla fabbrica di Campi Bisenzio (Firenze). Sarcastica laContinua a leggere “I legali di Gkn vincono un premio per aver licenziato 430 dipendenti.”

È morta a 61 anni Almudena Grandes, figura chiave della letteratura spagnola.


«Le età di Lulù» fu un successo enorme. Poi dedicò tutte le energie a fare i conti con il franchismo, a diventare una voce al servizio della memoria, della rielaborazione degli anni bui. Tutta la sua opera ruota intorno ai temi del dopoguerra e della transizione spagnola. La società nata dalla Transizione, la nuova Spagna,Continua a leggere “È morta a 61 anni Almudena Grandes, figura chiave della letteratura spagnola.”

Trentuno morti, forse 33 (due sopravvissuti ).


Quella nella Manica è un’escalation di traversate che va avanti da settimane, mesi: continui tentativi di raggiungere la Gran Bretagna, evidentemente considerata da molti migranti ancora più appetibile del continente Europa. Il Canale della Manica come il Mediterraneo? I numeri della tragedia sono ineguagliabili, ma il dramma dei migranti che si è consumato al largoContinua a leggere “Trentuno morti, forse 33 (due sopravvissuti ).”

“Harry ti presento Babbo Natale”.


Il servizio postale norvegese, Posten, celebra i 50 anni da quando il Paese scandinavo ha depenalizzato le relazioni omosessuali con uno spot natalizio in cui Babbo Natale inizia una storia d’amore con un uomo di nome Harry. La clip cita il film “Harry ti presento Sally “, il commedia romantica del 1989 con Billy CrystalContinua a leggere ““Harry ti presento Babbo Natale”.”

Aborto, ginecologi diffidano la Regione Piemonte.


Nella giornata di ieri, venerdì 26 novembre, le 27 associazioni aderenti alla “Rete Più di ‘194 voci Torino’ e “Laiga” (Libera associazione italiana ginecologi per l’applicazione della 194), hanno inviato una diffida alla Regione Piemonte perché non si è ancora adeguata all’Aggiornamento delle Linee di indirizzo sull’interruzione volontaria di gravidanza emanate dal Ministero della Salute,Continua a leggere “Aborto, ginecologi diffidano la Regione Piemonte.”

Le eruzioni del vulcano stanno distruggendo l’isola.


Non si fermano le eruzioni del Cumbre Vieja, sull’isola delle Canarie di La Palma. I vulcanologi dell’Instituto Geográfico Nacional (IGN) hanno evidenziato come il vulcano abbia fatto registrare una ripresa dell’attività dopo diversi giorni di “perdita di energia“  Le nuove colate di lava alimentate dalla bocca effusiva che si è aperta ieri mattina nella parteContinua a leggere “Le eruzioni del vulcano stanno distruggendo l’isola.”

Il problema delle miniere in Russia.


È uno dei più tragici incidenti della storia recente della Russia l’incendio avvenuto nella mattinata di ieri, 25 novembre, all’interno della miniera di carbone, a Listvyazhnaya, nella regione siberiana di Kemerovo: il primo bilancio parlava di 9 morti e decine di minatori sepolti, poi al termine di una giornata di ricerche i soccorritori hanno constatatoContinua a leggere “Il problema delle miniere in Russia.”

Cingolani è rimasto alle guerre puniche.


Il Ministro della transizione ecologica sostiene che sia inutile studiare “quattro volte le guerre puniche”, mentre bisognerebbe formare i giovani nel Digital Marketing. Ricordiamo al ministro che anche le scienze vengono riproposte di grado in grado nella scuola. Non bisogna sottovalutare l’importanza di conoscere la storia e non si vede il motivo per cui laContinua a leggere “Cingolani è rimasto alle guerre puniche.”

Miniera di Litsvyazhnaya


Un incendio ha ucciso almeno 11 persone. In Siberia si è appena verificata una strage legata all’estrazione di combustibili fossili. L’ennesima. In una miniera di carbone, dopo lo scoppio di un incendio, hanno perso la vita almeno 10 persone mentre altre 40 sono rimaste ferite. Un totale di 285 persone erano nella miniera al momentoContinua a leggere “Miniera di Litsvyazhnaya”

Sharbat Gula, la “ragazza dagli occhi verdi” fugge dai talebani e ora è a Roma.


Una bella notizia e che, si spera, sia un segnale di speranza. È giunta a Roma la cittadina afghana Sharbat Gula. Nel 1985, grazie alla fotografia di Steve Mc Curry, che l’anno precedente l’aveva ritratta giovanissima in un campo profughi di Peshawar per la copertina del National Geographic Magazine, aveva acquisito notorietà planetaria, sino aContinua a leggere “Sharbat Gula, la “ragazza dagli occhi verdi” fugge dai talebani e ora è a Roma.”

Giornata mondiale contro la violenza sulle donne.


Ogni giorno, in Italia, ci sono 89 donne vittime di violenza di genere e nel 2021 sono stati 109 i femminicidi, il 40% di tutti gli omicidi commessi. Di questi, 93 sono avvenuti in ambito familiare-affettivo e, in particolare, 63 per mano del partner o dell’ex partner. Questi i dati allarmanti diffusi in occasione delContinua a leggere “Giornata mondiale contro la violenza sulle donne.”

Prestito di 6 milioni per gli ulivi tunisini.


Il sostegno europeo di 6,2 milioni all’olivicoltura tunisina è l’ennesimo schiaffo ai produttori olivicoli italiani che combattono da anni contro concorrenza sleale e prezzi bassi che svalutano il prodotto Made in Italy di qualità. È paradossale come l’Unione Europea investa in settori strategici in Paesi concorrenti piuttosto che aiutare le filiere dei suoi Paesi fondatori.Continua a leggere “Prestito di 6 milioni per gli ulivi tunisini.”

Pietà per quel ladro ucciso dalla schiacciante povertà.


Se resta ancora un soldo di compassione, non sarà certo uno spreco metterlo sul conto, non più in sospeso, che Giuseppe F., aveva con la vita. Quarantacinque anni, disoccupato, malvivente di giornata, Giuseppe F. è morto schiacciato sotto il peso dell’auto dalla quale stava cercando di rubare la marmitta, un pezzo dal quale si ricavaContinua a leggere “Pietà per quel ladro ucciso dalla schiacciante povertà.”

È morto Paolo Pietrangeli, l’autore di «Contessa».


Aveva 76. È stato il cantautore impegnato per definizione, scrivendo l’inno della Contestazione. «Ma se questo è il prezzo lo abbiamo pagato, nessuno piu al mondo dev’essere sfruttato». C’è stato un tempo nel nostro Paese in cui non c’era manifestazione, anche quando il fuoco sacro della Contestazione e degli Anni Settanta si era ormai spento,Continua a leggere “È morto Paolo Pietrangeli, l’autore di «Contessa».”

Il volto oscurantista dei talebani .


Afghanistan. Stop alle serie tv e alle soap opera con attrici e velo islamico per le giornaliste in video. I talebani stringono ancora le maglie per le donne già private quasi del tutto di scuole, università e lavori a contatto con il pubblico. Son le nuove linee guida emanate i dal ministero per la promozioneContinua a leggere “Il volto oscurantista dei talebani .”

Addio a Lucia De Palma.


E’ morta Lucia De Palma, la vedova di Marcello Torre, il sindaco di Pagani, nel Salernitano, ucciso dalla camorra l’11 dicembre del 1980. Dopo l’omicidio del marito, negli anni dell’egemonia della Nuova Camorra Organizzata di Raffaele Cutolo e della sanguinosa faida di camorra con la Nuova Famiglia, Lucia De Palma fondò l’Associazione Marcello Torre –Continua a leggere “Addio a Lucia De Palma.”

“Giornata mondiale in memoria delle vittime della strada”.


Ogni terza domenica di novembre si celebra la “Giornata mondiale in memoria delle vittime della strada”, un momento di ricordo e riflessione che viene dedicato ogni anno alle vittime di incidenti stradali ed ai loro familiari, proclamato per la prima volta dall’Onu nel 2005. Ogni anno in Italia scompare un paese di 4000 persone. TanteContinua a leggere ““Giornata mondiale in memoria delle vittime della strada”.”

La casa di Pasolini all’asta, i residenti sono in rivolta.


L’immobile, di proprietà privata, è in vendita all’asta, fissata il prossimo 17 dicembre, con un prezzo di partenza stabilito a 122.850 euro e un rialzo minimo di 2.457 euro. Gli abitanti della zona però non ci stanno. Il Centro popolare San Basilio ha avviato una petizione per far sì che la memoria di Pier PaoloContinua a leggere “La casa di Pasolini all’asta, i residenti sono in rivolta.”

Oggi è la Giornata Mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, ma non c’è niente da festeggiare.


Sono passati 30 anni dall’adozione di quella convenzione che per la prima volta ha riconosciuto i bambini come aventi diritti civili, sociali, politici, culturali ed economici: la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Adottata nel 1989, l’Italia l’ha ratificata il 27 maggio 1991. I numeri parlano da soli: 400 milioni di minori vivono inContinua a leggere “Oggi è la Giornata Mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, ma non c’è niente da festeggiare.”

L’assoluzione di Kyle Rittenhouse è un pericoloso precedente.


Il ragazzo che nell’estate del 2020 ha sparato su una manifestazione di Black Lives Matter, uccidendo due persone, è stato assolto. Un verdetto che dice molto su cosa stanno diventando gli Stati Uniti. Manda un messaggio ben preciso, comunica alle milizie di tutto il Paese, ai vari Proud Boys e sostenitori di Qanon, che siContinua a leggere “L’assoluzione di Kyle Rittenhouse è un pericoloso precedente.”

Il regime cessi la campagna aggressiva.


Un bimbo di un anno è morto nella foresta al confine tra Bielorussia e Polonia, dove si trovava da un mese e mezzo con i genitori siriani, che speravano di riuscire a entrare nell’Ue. I genitori del piccolo erano entrambi feriti: il padre aveva una lesione al braccio, mentre la madre una ferita da coltelloContinua a leggere “Il regime cessi la campagna aggressiva.”

E’ morta nonna Peppina.


È morta Giuseppa Fattori, per tutti nonna Peppina, il nome con il quale la conoscevano tutti. Lei era diventata il simbolo degli sfollati del terremoto del Centro Italia, quello che, la notte del 24 agosto del 2016, aveva distrutto Amatrice e fatto tremare le Marche. Nonna Peppina avrebbe compiuto 99 anni il prossimo 26 novembreContinua a leggere “E’ morta nonna Peppina.”

Dopo 55 anni: il mistero aleggia ancora sul delitto di Malcolm X. Forse per sempre.


Muhammad Aziz e Khalil Islam, i due uomini condannati per l’omicidio di Malcolm X, saranno scagionati. Una nuova indagine dice che pubblici ministeri, FBI e polizia nascosero delle prove fondamentali per la loro assoluzione. Malcolm X, attivista per i diritti umani e leader nella lotta degli afroamericani, venne ucciso il 21 febbraio del 1965. GliContinua a leggere “Dopo 55 anni: il mistero aleggia ancora sul delitto di Malcolm X. Forse per sempre.”

Il miracolo delle api.


Per ben 50 giorni sono rimaste negli alveari sepolti sotto una spessa coltre di cenere vulcanica, ma alla fine la maggior parte delle api è riuscita a sopravvivere. Questo piccolo “miracolo” è avvenuto sull’Isola La Palma, alle Canarie, dove dallo scorso settembre il vulcano Cumbre Vieja sta seminando morte e devastazione. Il soccorso delle apiContinua a leggere “Il miracolo delle api.”

19 novembre 2001: veniva assassinata la giornalista Maria Grazia Cutuli.


In Afghanistan, nella provincia di Herat, c’è una scuola dedicata a Maria Grazia. Da quando i talebani sono tornati al potere, la foto di Maria Grazia non è più all’entrata, è nascosta in un ufficio. Il preside si sente minacciato da alcuni ex allievi diventati talebani che ancora serbano rancore per questa giovane donna cheContinua a leggere “19 novembre 2001: veniva assassinata la giornalista Maria Grazia Cutuli.”

Cucciolo di elefante di Sumatra, appena un anno, è morto qualche giorno dopo aver subito una parziale amputazione della proboscide.


L’intervento si era reso necessario in seguito alla grave ferita che l’elefantino aveva riportato dopo essersi tristemente imbattuto in una trappola tesa dai bracconieri. Il cucciolo era solo e in gravi condizioni quando è stato trovato dagli abitanti del villaggio nel distretto di Aceh Jaya, in Indonesia. Una volta ferito dalla trappola, infatti, la mandriaContinua a leggere “Cucciolo di elefante di Sumatra, appena un anno, è morto qualche giorno dopo aver subito una parziale amputazione della proboscide.”

Falcone e Borsellino sulla moneta da 2 euro.


L’iconica foto di Falcone e Borsellino, intenti a chiacchierare sorridenti poco prima delle stragi, apparirà sulle monete da 2 euro, proprio a 30 anni dagli attentati di mafia che hanno ucciso i due giudici siciliani e gli agenti delle loro scorte. Lo prevede un decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, pubblicato in Gazzetta UfficialeContinua a leggere “Falcone e Borsellino sulla moneta da 2 euro.”

Un presepe nel nome di Agitu.


Ossana, in occasione della grande mostra dedicata alle rappresentazioni della Natività, ricorderà Agitu Gudeta, la giovane allevatrice etiope uccisa un anno fa, che qui si era rifatta una vita. Una bella statuina di 40 centimetri, seguita dalle sue caprette, un modo per ricordare, per non dimenticare, una ragazza venuta da lontano che, proprio durante leContinua a leggere “Un presepe nel nome di Agitu.”

Nel gelo, la Polonia respinge i migranti con cannoni ad acqua.


Le immagini che arrivano dall’Est Europa sono terribili. I profughi sono colpiti con acqua gelata in pieno inverno. Non bisogna dimenticare che sul confine tra Polonia e Bielorussia le temperature non superano i 5 gradi e che al momento le persone bloccate alla frontiera non stanno ricevendo nessun tipo di aiuto umanitario. Né cibo néContinua a leggere “Nel gelo, la Polonia respinge i migranti con cannoni ad acqua.”

Nel deserto di Atacama, il cimitero tossico della moda usa e getta.


Nel deserto di Atacama stanno sorgendo diverse colline colorate formate dai vestiti che il mondo non indossa più. La moda usa e getta ha creato nella zona più arida del mondo il suo cimitero, ribadendo ancora una volta come il consumo rapido dell’abbigliamento contribuisca pesantemente all’inquinamento del nostro Pianeta. Il Paese sudamericano si è specializzatoContinua a leggere “Nel deserto di Atacama, il cimitero tossico della moda usa e getta.”

Nessun lockdown per le ecomafie, 4 ecoreati l’ora nel 2020.


Nel 2020, anno segnato dalla pandemia Covid-19, le ecomafie non hanno conosciuto lockdown né pause, e non hanno risparmiato l’ambiente. In Italia sono 34.867 i reati ambientali accertati (+0,6% rispetto al 2019), alla media di oltre 95 reati al giorno, 4 ogni ora. Sempre alta l’incidenza dei reati ambientali accertati nelle quattro regioni a tradizionaleContinua a leggere “Nessun lockdown per le ecomafie, 4 ecoreati l’ora nel 2020.”

Crisi migranti Polonia-Bielorussia: vergognoso che in Europa bambini muoiano di freddo.


Al confine tra Polonia e Bielorussia c’è una situazione senza precedenti, con almeno duemila persone che rischiano di morire di freddo se l’Unione europea non interviene subito. Al momento ci sono nove persone morte per ipotermia, tra cui anche bambini, La crisi è iniziata almeno tre mesi fa, ma il freddo è cominciato a diventareContinua a leggere “Crisi migranti Polonia-Bielorussia: vergognoso che in Europa bambini muoiano di freddo.”

La tennista scomparsa.


#WhereIsPengShuai La domanda è legittima: “Dov’è Shuai Peng?”. La tennista cinese. ex numero 1 al mondo di doppio, che aveva dichiarato di essere stata molestata e stuprata da Zhang Gaoli, ex vicepremier è sparita nel nulla. Anche dal centro federale di Pechino sono state eliminate tutte le immagini che la ritraevano. Ora la preoccupazione cheContinua a leggere “La tennista scomparsa.”