La musica può aiutare a combattere il bullismo.


BigMama, una delle più seguite voci del rap italiano al femminile, approfitta della partecipazione al Concertone del Primo Maggio per portare avanti la sua battaglia contro le discriminazioni. “Se io da ragazzina avessi avuto una rapper, una cantante, con la mia stessa forma fisica – dice all’AGI – che se ne sbatteva di tutto quello che le dicevano, magari me ne sarei fregata pure io”. La musica dunque, intesa come visibilità, contro il bullismo nei confronti dei giovani dalle taglie curvy, una battaglia che BigMama, 22 anni, Marianna Mammone all’anagrafe, ha deciso di combattere con una sana dose di umorismo, “Per me è fondamentale, io sono nata autoironica e morirò così. Mi è sempre servita da piccola la utilizzavo come autodifesa, mi prendevo in giro prima di essere presa in giro. Oggi la uso come provocazione e anche perchè credo che le persone solari, divertenti, siano le persone migliori ed io voglio essere una bella persona”

https://www.repubblica.it/spettacoli/musica/2022/05/01/news/chi_e_bigmama_il_simbolo_del_body_positive_al_concertone_del_primo_maggio-347685143/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: