Inaccettabile perdita di vite umane.


Migranti: bambini, donne e adolescenti morti di sete su un barcone arrivato a Pozzallo. I morti facevano parte di un gruppo di 26 persone che si trovavano in mare da giorni. Le vittime sono due piccoli di 1 e 2 anni, un dodicenne e tre donne, tra cui la mamma di due bambini ora rimasti da soli. Erano partiti dalla Turchia. La nuova tragedia arriva pochi giorni dopo la morte di Loujin, la bimba, siriana anche lei morta di sete il 6 settembre, dopo che il barcone sul quale era salita insieme alla mamma, al papà e alla sorellina di un anno e mezzo, vagava da dieci giorni nel Mediterraneo senza che nessuno rispondesse alle richieste di aiuto.

https://www.ilmessaggero.it/italia/migranti_morti_sete_fame_pozzallo_cosa_e_successo-6923666.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: