Il cacciatore di bufale.


A un mese dalla scomparsa di Piero Angela, il giornalista che smascherava le fake news.

Di tutti i meriti che vanno riconosciuti a Piero Angela ce n’è uno che ha assunto, nel tempo, un rilievo straordinario: l’impegno e la passione civile nel contrastare con la forza della ragione e con rigore cartesiano, argomentazioni fallaci e sedicenti teorie medico-scientifiche. “La scienza non contempla le fake news, queste ultime sono fantasie e nozioni inventate e dannose”. Diceva. Il dibattito scientifico, se non accuratamente trasmesso al pubblico, rischia di diventare una giungla di notizie. Così ha sempre cercato di ordinare le informazioni, grazie all’appoggio di scienziati brillanti. Oggi il web è ricco di “pseudo scienza” e bisogna stare molto attenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: