Il Tar di Catania blocca l’apertura della caccia in Sicilia.


Potrebbe essere un'immagine raffigurante coniglio

I cacciatori siciliani erano già pronti a imbracciare il fucile per inaugurare oggi la stagione venatoria, ma saranno costretti a mettersi l’anima in pace almeno per tutto il mese di settembre. A stabilirlo il Tar di Catania, che ha deciso di sospendere la caccia in tutta l’Isola fino al al 1° ottobre. Dietro lo stop in extremis c’è la volontà di tutelare la fauna, che ha dovuto fare i conti con un’estate letteralmente di fuoco, a causa dei violenti incendi scoppiati in varie aree dell’Isola, in particolare in provincia di Catania, Messina e Palermo.

Almeno per un altro mese conigli, allodole, quaglie e tante altre specie selvatiche avranno ancora un po’ di tregua, mentre in tante altre Regioni italiane le doppiette dei cacciatori hanno già iniziato a mietere vittime. Per migliaia di animali, molti dei quali sopravvissuti ad un’estate spaventosa, l’incubo è appena iniziato.

https://palermo.repubblica.it/cronaca/2021/08/31/news/sicilia_il_tar_blocca_l_apertura_della_caccia_esultano_gli_ambientalisti-316042696/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: